Scorza d’Arancia

scorza-d-arancia

Scorza d’arancia è il blog di cucina di Claudia Magistro, siciliana di nascita e di forte appartenenza.Un profumo di agrumi e di zagara lega l’autrice, stretta alla sua sicilitudine, alle pagine del blog da oltre sei anni;  architetto-foodie,  si nutre di un vantaggio sul processo cognitivo e sensoriale, una vera e propria deformazione professionale. E’ sinceramente convinta che una buona foto  valga più di mille parole, studia quindi, affinché questa rappresenti la ragione principale per la quale i visitatori continuino a frequentare il blog. Attribuisce grande valore agli strumenti di cottura perfezionando i sapori attraverso il migliore utensile.

I prodotti Roccianera le permettono di riscoprire sapori perduti di una cucina nobile e semplice, recuperando la tradizione e valorizzando gli ingredienti che ne costituiscono il fondamento.  Il filo conduttore  è il linguaggio, dialetto impastato all’italiano, in uno “stile” di vaga camilleriana memoria.

 LE RICETTE DI SCORZA D’ARANCIA CON I PRODOTTI ROCCIANERA

La nostra Blogger Chef Claudia ha realizzato con una delicata ricetta preparata nella casseruola in    pietra Roccianera. Il pollo viene cotto sul Grillo doppio uso Roccianera lasciando un sapore  delicato e leggero.

http://scorzadarancia.blogspot.it/2014/05/come-dilatare-il-tempo-in-una.html

 

 

Quest’oggi la nostra Blogger Chef Claudia ci delizierà con una gustosa ricetta preparata nella casseruola in  pietra Roccianera. Il Tajine di ceci, asparagi e gamberetti viene accompagnato con del cous cous alla  vaniglia.

http://scorzadarancia.blogspot.it/2014/05/come-dilatare-il-tempo-in-una.html

 

 

 

Questa settimana la nostra Chef Blogger Claudia ci delizierà con un piatto tipico mediterraneo, il Tortino di      sarde. Una ricetta fresca e leggera realizzato nella padella in pietra Roccianera.

http://scorzadarancia.blogspot.it/2014/04/il-pasto-del-venerdi-senza-carne.html

Quest’oggi la nostra Chef ci delizierà con un gustoso Tortino di Patate con verdure e crema di aceto balsamico  preparato nella padella in pietra Roccianera.

http://scorzadarancia.blogspot.it/2014/04/i-ferri-fanno-il-mastro.html

 

 

 

La nostra Blogger Claudia ci illustra una gustosa ricetta, le mezze maniche in salsa di asparaci realizzate  nella casseruola in pietra Roccianera.

http://scorzadarancia.blogspot.it/2014/04/scopiazzando-da-sale.html

 

 

 

 Quest’oggi la nostra Chef Claudia Magistro c’insegnerà a preparare una crostata di pere caramellate nella  padella in pietra Roccianera. Una ricetta unica e rara da sperimentare assolutamente.

 http://scorzadarancia.blogspot.it/2014/03/mi-manca-la-cucina-legna.html

La nostra Claudia Magistro quest’oggi ci insegnerà come preparare una gustosa pizza con la padella in pietra Roccianera. Una ricetta semplice e veloce alla portata di tutti quanti.

http://scorzadarancia.blogspot.it/2014/02/pizza-cotta-in-padella.html

La nostra Claudia Magistro ci illustrerà come stufare i cavoletti insieme ad acciughe e scalogno all’interno  della padella in pietra Roccianera,e grigliando le seppioline sul grillo in pietra double face  Roccianera realizzando, infine, “un’insolita insalata di arance”.

http://scorzadarancia.blogspot.it/2014/01/uninsolita-insalata-di-arance.html

 

 

 

 

La nostra blogger di Scorza d’arancia, Claudia Magistro, ci mostrerà come utilizzare il grillo in pietra double  face Roccianera per preparare delle ottime crepes d’avena con crema di cavolfiore.

http://scorzadarancia.blogspot.it/2014/01/esercizi-di-linea.html

Continue reading

Ti Cucino così

ti-cucino-così

Piemontese di nascita ma ligure di adozione: è cosi che amo definirmi, in perenne viaggio tra due regioni che hanno molto da offrire.
La mia cucina, che propongo quasi giornalmente nel blog, www.ticucinocosi.com, risente moltissimo di queste influenze, e varia a seconda della stagionalità dei prodotti che la terra e il mare sanno offrire.
Mi piace sperimentare nuove ricette e ingredienti che scopro nelle mie gite enogastronomiche e cerco poi di adattarle ai gusti della mia famiglia; prediligo sempre ingredienti sani e genuini e sto molto attenta al kilometro 0, cercando così di insegnare ai miei figli a mangiare in maniera equilibrata e variata.

Per quanto riguarda i prodotti Roccianera, sono da sempre convinta che mangiare in modo sano sia alla base della nostra salute; non solo sto molto attenta agli ingredienti e al km 0 ma anche le padelle e i tegami hanno la loro importanza. Cucinare con pentole come queste che permettono una conduzione lenta e duratura e un basso apporto di grassi e’ sicuramente un buon inizio verso una “cucina” consapevole.

LE RICETTE DI ” TI CUCINO COSì ” CON I PRODOTTI ROCCIANERA

   

La nostra Blogger Chef Lucia, quest’oggi c’insegnerà una nuova ricetta facile e veloce da preparare. Il piatto è stato realizzato nel Grillo double face in pietra Roccianera.

http://www.ticucinocosi.com/2014/06/piada-con-prosciutto-e-melone.html

 

Oggi la Chef Blogger Lucia ci insegnerà a preparare unba gustosa ricetta, le frittatine di patate alle erbe. Questo  piatto è stato realizzato nella padella in pietra Roccianera.

http://www.ticucinocosi.com/2014/03/frittini-di-patate-alle-erbe.html

 

 

 

Il vostro petto di pollo è sempre stopposo e insipido? la nostra Chef Blogger Lucia ci illustrerà come preparare un petto di pollo in crosta di mandorle nel grillo double face Roccianera. Una ricetta originale  per rendere gustoso il nostro piatto.

http://www.ticucinocosi.com/2014/02/petto-di-pollo-in-crosta-di-mandorle.html

La nostra Lucia Arlandini, ci illustrerà come preparare degli sfiziosi “bocconcini di pollo croccanti alla birra”  friggendoli con pochissimo olio nella padella in pietra Roccianera. Una ricetta semplice e veloce per una  serata davanti ad un buon film.

http://www.ticucinocosi.com/2014/01/bocconcini-di-pollo-croccanti-alla-birra.html

Crepes

crepes

Ingredienti: (4 persone)
200 g di latte
50 g di burro
25 g di zucchero
1 cucchiaio di cognac
vaniglia
100 g di farina
1 uovo

PREPARAZIONE
In una terrina mettete il latte, aggiungete mescolando con una frusta un uovo, aggiungete il burro, lo zucchero, un cuchiaio di cognac, un pizzico di vaniglia e la farina. Otterrete una crema molto fluida. Fate scaldare bene il testo romagnolo in pietra Roccianera (oppure la grilla doppio uso Roccianera, grillo doppio uso Roccianera) e versatevi, con un mestolo, la crema facendola aderire bene. Fatela dorare da entrambe le parti. Guarnire a vostro piacimento.

Crema pasticcera

crema-pasticcera

Ingredienti:
1 litro di latte, 6 tuorli
200 g di zucchero
120 g di farina “00”
1 bacca di vaniglia
zucchero a velo

PREPARAZIONE
Fate scaldare il latte sul fuoco nella pentola alta Roccianera unendo 1 bacca di vaniglia per aromatizzare. Sbattete lo zucchero, i tuorli e la farina setacciata fino a ottenere un composto omogeneo. Versate il composto di zucchero, uova e farina nel latte caldo e mescolate. Cuocete a fuoco moderato, continuando a mescolare fino a far addensare il composto. Al primo bollore togliete dal fuoco ed eliminate la vaniglia. Trasferite la crema in una terrina, spolverate con zucchero a velo e coprite con pellicola (deve essere ben aderente alla crema per evitare che si indurisca in superficie). Conservate la crema in frigorifero.

Spuma di barbabietola con trota affumicata

spuma

Ingredienti
450 gr di barbabietole
3 fogli di gelatina
15 gr di zenzero
150 gr di formaggio fresco
1,5 dl di panna
sale, pepe
1 cucchiaio di olio d’oliva extravergine
1 mazzetto d’aneto
100 gr di créme fraîche
200 gr di filetti di trota affumicata

Istruzioni
Lessate le barbabietole con la buccia per circa 50 minuti in acqua nella pentola alta Roccianera. Scolate, fate raffreddare e pelate. Tagliate delle barbabietole a dadini e mettete da parte. Ammorbidite la gelatina in abbondante acqua fredda. Tagliate a pezzetti le barbabietole rimaste. Unite lo zenzero grattugiato e frullate. Mescolate energicamente la purea con il formaggio. Mettete la gelatina nella padella in pietra Roccianera senza strizzarla e fatela sciogliere a fuoco basso. Unite un po’ di purea e mescolate. Incorporate il mix al resto della purea. Montate la panna e mescolatela con la purea. Condite la spuma con sale e pepe. Distribuite nei bicchieri e mettete in fresco per circa 2 ore. Marinate i dadini di barbabietola con l’olio, sale e pepe. Mettete da parte un po’ d’aneto e tritate il resto. Mescolatelo con la crème fraîche. Distribuite i dadini di barbabietola sulla mousse. Spezzettate il pesce e accomodatelo con la panna acidula all’aneto sulla spuma. Guarnite con l’aneto. Servite subito.

Cozze farcite ai peperoni

cozze-farcite-ai-peperoni

Ingredienti: (4 persone)
32 cozze grandi raschiate e pulite
1/2 peperone verde
1/2 peperone giallo
1 pomodoro piccolo,
1 spicchio d’aglio
1 scalogno piccolo
8 gocce di tabasco
1 cucchiaio d’aceto di vino rosso
2 cucchiai d’olio extravergine
sale, pepe

PREPARAZIONE
Mettete le cozze nella casseruola in pietra Roccianera con 4 cucchiai d’acqua, coprite e fate cuocere a fuoco vivace finchè non si apriranno. Trasferite le cozze su un piatto poco profondo eliminando la valva superiore di ogni cozza ( fate questa operazione sul piatto pernon perdere il liquido che fuoriesce). Sistemate le mezze cozze su un piatto da portata. Filtrate il loro liquido attraverso un colino e tenetelo da parte. Tagliate il pomodoro e i peperoni a dadini e tritate finemente lo scalogno e l’aglio. Mettete tutto nella casseruola in pietra Roccianera e aggiungete l’aceto. Sbattete in una ciotolina l’olio con 2 cucchiai del liquido delle cozze, sale, pepe e Tabasco. Versate il condimento sulle verdure, cuocete 5 minuti a fuoco medio. Versate un poco di questo composto su ogni cozza e fate raffredare. Successivamente servite in tavola.

Fasolari

fasolari

Ingredienti:
fasolari
olio extravergine d’oliva (facoltativo)

PREPARAZIONE
Lavate i fasolari sotto l’acqua corrente, scolateli e versateli in casseruola in pietra Roccianera con olio d’oliva extra vergine (facoltativo). Cuocete i fasolari con coperchio fino a farli aprire (8 minuti circa). Toglieteli dal fuoco e sgusciateli.

Filetto al pepe verde

filetto-al-pepe-verde

Ingredienti: (4 persone)
700 g di filetto di manzo
farina bianca “00”
30 g di burro
50 ml di Brandy
pepe verde in grani
100 ml di panna fresca
10 g di senape in semi

PREPARAZIONE
Ricavate dal filetto delle fette alte 2,5 cm. Infarinate da entrambi i lati e fatele rosolare in tegame in pietra Roccianera con il burro ( cuocete 1 minuto per lato). Eliminate il burro esausto dal tegame, unite il Brandy e fate flambare. Fate evaporare il Brandy e unitei grani di pepe verde. Versate nel tegame la panna e la senape. Una volta rappresa servitelo con la sua salsa da cottura.

Risotto ai mirtilli

risotto-ai-mirtilli

Ingredienti: (4 persone)
300 g di riso
40 g di burro
200 g di mirtilli neri
1,5 L di brodo di carne
100 g di panna fresca
1 bicchierino di grappa
4 cucchiai di parmiggiano grattuggiato
Sale, pepe

PREPARAZIONE
Lavate i mirtilli, scolateli e metteteli a sgocciolare su carta da cucina. Tritate la cipolla e fatela rosolare dolcemente con il burro nella pentola alta Roccianera. Aggiungete il riso e fatelo tostare per 1 minuto mescolando. Bagnate con un mestolo di brodo ben caldo e, sempre mescolando, continuate la cottura aggiungendo un mestolo di brodomano a mano che il riso avrà assorbito quello aggiunto in precedenza. Continuate la cottura mescolando spesso e, dopo 5 minuti, unite i mirtilli, lasciandone da parte un cucchiaio per la decorazione. Mescolate e spegnete il fuoco quando il riso sarà al dente. Aggiustate il sale. Incorporate la panna e la grappa mescolando bene e lasciate riposare un minuto. Dividete il risotto in 4 piatti individuali, cospargete con il parmigiano grattugiato, decorate con alcuni mirtilli e profumate con una macinata di pepe. Servite subito.

Frittata (senza olio)

frittata-senza-olio

Ingredienti:
6 uova
5 cucchiai di parmigiano
prezzemolo
sale e pepe

PREPARAZIONE
Sbattete le uova con sale e pepe. Unite il prezzemolo tritato e il parmigiano e mescolate il tutto con la fusta. Versate il composto di uova nella padella in pietra e cuocete a fiamma media da entrambe i lati.